Piano Didattico 2° anno

1° Modulo

Cerniera dorso-lombare , diaframma e articolazione Coxo- femorale

  • Biomeccanica della cerniera dorso-lombare e diaframma,e dell’articolazione coxo- femorale: quadri radiologici e controindicazioni al trattamento osteopatico;

  • Anatomo-patologia osteopatica nelle disfunzioni della cerniera dorso-lombare, del diaframma e dell’articolazione coxo- femorale;

  • Tecniche e protocolli di trattamento delle lombalgie alte, delle disfunzioni diaframmatiche e dell’articolazione coxo- femorale (disfunzioni in rotazione, tendiniti e coxartrosi).

2° Modulo

Cerniera C1-T1, prima costa

  • Biomeccanica e quadri radiologici e controindicazioni al trattamento osteopatico;

  • Anatomo-patologia osteopatica nelle disfunzioni della cerniera C1-T1, prima costa e rachide cervicale basso;

  • Tecniche e protocolli di trattamento delle nevralgie cervico-brachiali C7, C8 e T1 e del rachide cervicale basso C5-C6 e delle costole Tecniche dirette chiropratiche per il rachide dorsale.

3° Modulo

Rachide cervicale basso C5-C6, e costole e neuro-cervico- brachialgie

  • Biomeccanica e quadri radiologici e controindicazioni al trattamento osteopatico

  • Anatomo-patologia osteopatica nelle disfunzioni del rachide cervicale basso C5- C6

  • Tecniche e protocolli di trattamento delle nevralgie del rachide cervicale basso C5-C6 e delle costole tecniche dirette chiropratiche per il rachide cervicale basso.

4° Modulo

Ginocchio

  • Biomeccanica dell’articolazione del ginocchio, quadri radiologici e controindicazioni al trattamento osteopatico;

  • Anatomo-patologia osteopatica nelle patologie del ginocchio;

  • Tecniche e protocolli di trattamento delle tendiniti, distorsioni legamentose e sindromi meniscali.

5° Modulo

Piede

  • Tibio-tarsica e subastragalica biomeccanica dell’articolazione tibiotarsica e subastragalica, quadri radiologici e controindicazioni al trattamento osteopatico;

  • Anatomo-patologia osteopatica nelle patologie della caviglia;

  • Tecniche e protocolli di trattamento delle tendiniti e distorsioni legamentose.

6° Modulo

Integrazione della valutazione e trattamento osteopatico

  • Valutazione generale del paziente;

  • Impostazione del piano di trattamento;

  • Introduzione alle tecniche di trattamento dell’apparato locomotore e disfunzioni interne.

7° Modulo

Lisfranc e variazione dell’archittettura del piede

  • Architettura piede;

  • Piede piatto;

  • Seminario conclusivo.

8° Modulo

Metodologia della ricerca II (in modalità e-learning)

  • Disegni sperimentali;

  • Progressi clinici e organizzativi in ambito riabilitativo;

  • Statistica applicata alla ricerca in riabilitazione;

  • Metodologia della ricerca traslazionale.