Obiettivi e opportunità professionali

Obiettivi formativi e sbocchi occupazionali della figura professionale.

  • Obiettivi formativi:Il movimento del corpo è frutto di una fine organizzazione del sistema neuro- muscoloscheletrico (NMS). L'ambito di studio delle disfunzioni NMS è molto vasto e complesso. Le attività̀ motorie, infatti, sono conseguenza di un continuum di attività̀ che vanno dalla trasmissione di impulsi nervosi alla contrazione muscolare che agisce su strutture mobili rappresentate da segmenti corporei. Questo equilibrio funzionale può̀ essere alterato in diverse circostanze molto frequenti nella vita di tutti i giorni: traumi, anomalie posturali costituzionali o acquisite, sovraccarichi funzionali, alterazioni dello stato emozionale, etc. Il presente Master è finalizzato ad approfondire i principi che governano i meccanismi di controllo del sistema neuro- muscolo-scheletrico sulla base dell’Osteopatia e delle più̀ recenti conoscenze della Medicina  basata sull'Evidenza, identificarne la disfunzione dei distretti corporei associate alle varie patologie, proporre modalità̀ di correzione delle disfunzioni tramite l’uso di manovre specifiche e promuovere lo sviluppo della ricerca scientifica in questi ambiti.

 

Sbocchi occupazionali secondo:

1. Conoscenze: I partecipanti dovranno acquisire le seguenti conoscenze che riguardano le persone affette da problematiche NMS: 1) eziologia e tipologia delle disfunzioni muscolo-scheletriche e sensori-motorie; 2) strategie di valutazione clinico-strumentale e di trattamento con tecniche osteopatiche; 3) principi di metodologia della ricerca applicata.


2. Abilità: Alla fine del corso i partecipanti dovranno aver acquisito le seguenti abilità: 1) essere in grado di usare strumenti di valutazione specifici e riconosciuti a livello internazionale per l'analisi delle disfunzioni NMS; 2) essere in grado di eseguire programmi di intervento con tecniche osteopatiche in persone affette da disfunzioni NMS; 3) essere in grado di interpretare la letteratura scientifica e pianificare progetti di ricerca sperimentale.


3. Competenze: I partecipanti dovranno acquisire specifiche competenze che consentano di effettuare approcci di valutazione e trattamento con tecniche osteopatiche nella persona con disfunzione NMS. Dovranno essere in grado, inoltre, di pianificare progetti di ricerca sperimentale nelle seguenti fasi: revisione della letteratura, individuazione dello scopo dellaricerca, individuazione del disegno sperimentale e delle misure di outcome, analisi dei dati e stesura di un articolo scientifico.